Fumetti d’autore

Una lista, con brevi descrizioni, di alcuni volumi che solitamente non inseriamo nei nuovi arrivi per due validi motivi.

Il primo motivo, logico, è che alcuni non sono delle nuove uscite. Il secondo, più importante, è che regolarmente non facciamo in tempo a esporli sugli scaffali che vanno a ruba. Tutto merito della qualità delle storie, dei disegni e della bellezza dell’edizione! Vi consigliamo pertanto di non lasciarvi scappare queste occasioni.

John Doe (volume 1) – Bao Publishing

01_john doe

La serie cult di Lorenzo Bartoli e Roberto Recchioni, pubblicata per la prima volta a partire dal 2003 da Eura Editoriale, viene riproposta integralmente in sei volumi brossurati da Bao Publishing. Il numero uno contiene i primi quattro numeri, con le cover di Massimo Carnevale e una breve biografia dei disegnatori, allora di belle speranze, oggi tra i maestri della Nona Arte in Italia: Emiliano Mammucari, Walter Venturi, Giuseppe Manunta, Marco Cedric Farinelli e Luca Bertelè. Note finali di Roberto Recchioni con studi dei personaggi e sketch. Must have.

La mia vita disegnata male – Coconino Press

02_gipi la mia vita disegnata male

Gipi disegna a fumetti la sua vita, alternando vari stili, che spaziano dal ruvido bianco e nero agli splendidi acquerelli a colore. Un racconto intimo, in bilico tra realtà e finzione, che non nasconde momenti dolorosi, problemi di salute e paranoie dell’autore. Sorprende, emoziona e riesce anche a far sorridere.

Diario di fiume e altre storie – Coconino Press

03_gipi diario di fiume e altre storie

Un volume in cui Gipi esplora varie tecniche espressive e dimostra le grandi potenzialità del fumetto anche per raccontare storie brevi di vita vissuta o immaginata.

L’elenco telefonico degli accolli – Bao Publishing

04_zerocalcare l'elenco telefonico degli accolli

Dei molteplici significati del termine “accollo”, Zerocalcare intende quello che la parola assume nel gergo romanesco. Gli accolli sono delle persone pesanti, petulanti, rompiscatole che non mancano mai, nemmeno sui socialmedia, di infastidire il prossimo con le loro lamentele. Zero li mette alla berlina in questa raccolta di episodi che vi farà piegare dal ridere, ammesso che siate, come lui, un po’ autoironici.

Il buio in sala – Bao Publishing

05_il buio in sala

Leo Ortolani non è l’amante del cinema, ma suo marito. Sarà per questo che dopo aver visto un film non può fare a meno di dedicargli una recensione a fumetti? Già apparse sul suo blog personale e diventate dei tormentoni virali, tornano, stampate, le sue esilaranti vignette. Questa volta circondate da un azzurro che lascia ben sperare per il futuro del cinema.

Tobiko – Bao Publishing

06_tobiko

L’illustratrice milanese Maurizia Rubino esordisce nel campo del fumetto con questa graphic novel dal tratto cartoonesco, ma non lasciatevi ingannare dai bellissimi disegni che, come i dolcetti, sembrano pensati apposta per attrarre i bambini. La storia, ambientata in un mondo post apocalittico in cui la razza umana è estinta, descrive l’amicizia impossibile tra la piccola Tobiko, allevata dalla fazione dei corvi, e un orsetto, appartenete alla fazione opposta degli orsi. Molteplici i rimandi ai classici di Orwell e a Romeo e Giulietta di Shakespeare.

Astrogamma – Bao Publishing

07_astrogamma gif

LRNZ omaggia e reinterpreta la fantascienza di matrice nipponica, in una graphic novel cinematografica e adrenalinica come un videogame. Le qualità dell’opera vengono anticipate e ben sintetizzate nella cover olografica.

Chanbara – Bao Publishing

08_chanbara

Il libro contiene le due storie cappa e spada La redenzione del samurai e I fiori del massacro, scritte da Roberto Recchioni e disegnate da Andrea Accardi, precedentemente pubblicate nella collana Le Storie da Sergio Bonelli Editore. In questa nuova veste beneficiano entrambe di un’inedita colorazione al computer. Ampio apparato extra in chiusura, con bozze, sketch e illustrazioni di Accardi e uno stralcio della sceneggiatura di Recchioni. Elegante sovracopertina in pergamena trasparente.

 

 

 

 

 

Ti è piaciuto? Condividi!

About Simone Lucchina

Faccio social-cose e vendo pan per focaccia. Sono spiritoso e utile all'umanità. La sorte è con te se la mano ti do!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *