I prossimi imperdibili eventi in negozio!

SABATO 19 MAGGIO: Chi è Sudario Brando? – Incontro con gli autori

PROGRAMMA:
– Dalle 14:30 alle 16:00 – Workshop “Fumetti nella rete: l’importanza dei social nel fumetto” tenuto da Sudario Brando, gratuito ed esclusivo per gli associati di ComicArte Varese. Interverranno anche Tommaso Filighera e Niccolò Pugliese, autori del libro “Chi è Sudario Brando?”.

– Dalle 16:30 in poi – Incontro con il pubblico: firme, dediche, sketch e lettura dei Tarocchi di Sudario Brando, un mazzo di tarocchi particolari totalmente rivisitati dall’autore!

PER PARTECIPARE all’incontro con il pubblico potrai acquistare:

a) “Sudario Special Pack” 
(*in vendita in preordine fino a esaurimento copie qui)

comprende il libro “Chi è Sudario Brando?”, il secondo volume di Robotics e una litografia numerata in omaggio con un’illustrazione inedita realizzata da Sudario Brando

b) “Sudario + litografia pack”
(*in vendita in preordine fino a esaurimento copie qui)

comprende il libro “Chi è Sudario Brando?” e la litografia numerata con l’illustrazione inedita realizzata da Sudario Brando

c) “Robotics + litografia pack”
(*in vendita in preordine fino a esaurimento copie qui)

comprende il secondo volume di Robotics e la litografia numerata con l’illustrazione inedita realizzata da Sudario Brando

d) La sola litografia numerata con l’illustrazione inedita di Sudario Brando
(*in vendita in preordine fino a esaurimento copie qui)

* Per chi intende partecipare all’incontro con gli autori, basterà spuntare l’opzione di spedizione “ritiro in sede” al momento dell’acquisto online e presentare in cassa una copia della mail d’acquisto per ritirare la merce.
* Per chi invece non sarà presente all’incontro ricordiamo che la merce verrà spedita a partire dal lunedì successivo all’incontro.

BIOGRAFIA DEGLI AUTORI:

Chi è Sudario Brando? Da qualche parte nel mondo, esiste un autore molto particolare che si definisce “simile a un’arpa” e che scrive e disegna fumetti con lo pseudonimo di Sudario Brando.
Sudario non lavora per il fumetto “popolare” se non in rari casi, e non produce graphic novels o corposi volumi, bensì storie brevi, a volte di poche pagine e a volte di una pagina sola.
Schivo, inconoscibile, inclassificabile, irriducibile e non rintracciabile, dalla produzione quasi totalmente inedita, mai pubblicata su carta ma reperibile solo online e solo in parte, Sudario Brando è dunque un autore del quale è difficile tracciare un percorso o compilare una biografia.
Quale autore migliore, dunque, a cui dedicare una biografia che è nello stesso tempo un saggio e nello stesso tempo un’esegesi semi-seria e semi-vera dei suoi lavori?
Ebbene questa biografia/saggio esiste, ed è stata pubblicata dall’editore Le Piccole Pagine nei primi mesi del 2017.
“Chi è Sudario Brando?”nasce dalle sopra menzionate premesse ed è un agile e illustratissimo volume scritto da TOMMASO FILIGHERA e NICCOLO’ PUGLIESE, i quali hanno dedicato alla stesura del libro non meno di due anni.
Psicologo ed esperto in esegesi biblica il primo, illustratore per passione ma attivo soprattutto nel campo della storiografia, semiologo dilettante e tecnico della riabilitazione psichiatrica il secondo, entrambi (ri)scopritori del talento di Sudario Brando in circostanze volutamente mai chiarite.

DOMENICA 27 MAGGIO: Ottavo torneo Structured Yu-Gi-Oh!

Pronti per L’OTTAVO TORNEO DI YU-GI-OH! di tipo STRUCTURED?!?

Il torneo si svolgerà alla svizzera. Il numero di turni alla svizzera è determinato dal numero di duellanti iscritti al torneo. I turni di un torneo di Yu-Gi-Oh! hanno una durata di 20 minuti. Poiché è possibile giocare tutti i turni in un torneo alla svizzera, bisogna tener conto di poter rimanere all’evento per il tempo necessario al suo completo svolgimento.

Costo iscrizione: 5€ (comprensivo di busta a scelta tra quelle disponibili in store al momento dell’iscrizione)

I primi classificati riceveranno in PREMIO buste, mazzi e buste protettive di Yu-Gi-Oh!

PROGRAMMA:
*Check mazzi ore 15:00
* Inizio torneo ore 15:30

Vi preghiamo di leggere attentamente il regolamento sottostante. Chi decidesse di iscriviersi, dovrà rispettare tali regole.

Essendo un torneo “ufficioso” non sarà necessario mostrare la tessera.

REGOLAMENTO:

Nel caso si utilizzino carte in lingue diverse da ITALIANO e/o INGLESE si dovrà presentare in fotocopia la versione con testo in italiano/inglese, da lasciare all’arbritro prima dell’inizio dei giochi, in modo che possano essere consultate facilmente da tutti i giocatori in caso di necessità.

Le seguenti carte sono proibite/limitate dunque CONTROLLATE BENE LA LISTA, che potete scaricare o consultare da qui.

Ci si iscrive con un solo deck che dovrà essere usato per il torneo (non sarà quindi possibile utilizzare altri deck durante tutta la durata del torneo).

Si può avere massimo 3 copie della stessa carta.

E’ proibito usare carte bandite e carte in quantità superiore alla loro limitazione (in caso siano carte limitate o semi-limitate).

Bisogna essere muniti di moneta e in caso il deck lo necessiti, il giocatore dovrà essere provvisto di dadi, segnalini e segna-mostro e in caso il giocatore lo ritenga opportuno qualsiasi mezzo per la conte dei life points.

Il main deck deve contenere almeno 40 carte e massimo 60.

Si potranno effettuare cambi dal side deck dopo ogni battaglia. Il side deck può contenere massimo 15 carte.

L’extra deck (mostri fusione, xyz, synchro) può contenere massimo 15 carte.

NON SONO AMMESSE CARTE FALSE.

Prima di ogni duello non si possono vedere le carte del deck, e neanche durante la partita.

Non si puo parlare durante duelli di cui non si fa parte

Non si possono cambiare le carte del deck tra una partita e l’altra se non dal side deck.

Non si può influenzare in alcun modo i duelli (propri o di altri) intervenendo con atteggiamenti non idonei.

Se una di queste regole venisse trasgredita, la pena sarà l’ammonizione o l’esclusione dal torneo e/o dei prossimi.

Tutto il regolamento e tutto ciò che c’è da sapere sulle regole e spiegazioni si potranno trovare nel seguente libretto delle regole SCARICABILE QUI.
O in ogni deck precostruito acquistabile anche da noi in negozio.

Proteggi carte, tappetini, e altri prodotti non indispensabili ai fini delle battaglie sono puramente facoltativi.

Il torneo si svolgerà alla svizzera (Il numero di turni alla svizzera è determinato dal numero di Duellanti iscritti al torneo. I turni di un torneo di Yu-Gi-Oh! hanno una durata di 40 minuti. Poiché è possibile giocare tutti i turni in un torneo alla svizzera, bisogna tener conto di poter rimanere all’evento per il tempo necessario al suo completo svolgimento)

COME FUNZIONA UN TORNEO ALLA SVIZZERA?

Ogni incontro si gioca al meglio delle 3 partite, in un lasso di tempo generalmente di 40 minuti.
Per stilare la classifica del torneo, il primo criterio è “calcistico”: ogni incontro mette in palio 3 punti per chi vince ed eventualmente 1 punto per il pareggio. Infatti a volte le partite non riescono a concludersi nel tempo prestabilito: se questo capita, allo scoccare del cinquantesimo minuto si iniziano a giocare 5 turni addizionali. Se dopo questi turni la partita non è ancora finita si procede con l’assegnazione del punteggio: se si sta giocando la seconda partita (quindi uno dei due giocatori ha vinto la prima), si assegnano i tre punti a chi ha vinto la prima; se invece si sta giocando la terza (quindi si è sul punteggio di 1-1), si assegna un punto a testa.
La classifica, come vedremo nel prossimo articolo, non viene creata solamente con questo criterio, ma ci sono altri parametri che rendono possibile la messa in ordine dei partecipanti che hanno lo stesso punteggio (come solitamente accade).
Nei turni successivi i pairing sono “meno casuali”, infatti si accoppiano sempre giocatori con lo stesso punteggio, a patto che non si siano già incontrati in precedenza. Ovviamente nel caso ci sia un numero dispari di giocatori con lo stesso punteggio, se ne accoppierà uno di questi up o down (quindi con un altro con un punteggio maggiore o minore). Ad esempio, se per caso dopo il secondo turno ci fossero 3 giocatori a 6 e uno a 3, un giocatore a 6 punti verrà pairato down con quello a 3 (o, se lo si vede al contrario, quello a 3 punti verrà pairato up con uno a 6).
Una volta conclusa la svizzera, che ha un numero di turni variabile a seconda del numero di partecipanti del torneo, solitamente si procede con gli incontri a eliminazione (spesso prendendo i primi 8 in classifica), accoppiandoli con il sistema delle teste di serie: il primo contro l’ottavo, il secondo con il settimo e così via. La top 8 è a eliminazione diretta.

Si ricorda ai partecipanti che è comunque richiesta una conoscenza almeno basilare del gioco e che i mazzi saranno controllati prima dell’inizio del torneo.
La partecipazione al torneo è vincolata all’accettazione del regolamento.

 

Ti è piaciuto? Condividi!
  • 1
    Share

About Simone Lucchina

Faccio social-cose e vendo pan per focaccia. Sono spiritoso e utile all'umanità. La sorte è con te se la mano ti do!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *